Contenuti arrow Numero 1, 2008 arrow Bibliografia gabburriana: fonti citate nelle Vite di Pittori di Francesco Maria Niccolò Gabburri

Print
Article Index 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

 

Cainda Hermino, Egloghe, Bologna 1501.

Campen Jacob van, Afbeelding van’t Stadt Huys van Amsterdam: in dartigh coopere plaaten geordineert, Amsterdam 1661 [12].

Campi Antonio, Le cronache di Cremona, fedelissima città et nobilissima colonia de’ Romani rappresentata in disegno, col suo contado, et illustrata d’una breve istoria delle cose più notabili, Cremona 1585.

Capriolo Elia, Delle Historie Bresciane […], Brescia 1585.

Carabelli Giovanni, Le belle arti pittura, scultura e architettura, compimento e perfezione delle bellezze dell’universo, Roma 1711.

Carducho Vincente, Dialogos de la pintura, su defensa, origen, definicion, modos y diferencias, Madrid 1633.

Carlevaris Luca, Le fabbriche et vedute di Venetia, disegnate […], Venezia 1703.*

Caro Annibal, Lettere, Venezia 1572.

Castelvetro Lodovico, Poetica d’Aristotele vulgarizzata, et sposta per Lodouico Casteluetro. Riueduta, et ammendata secondo l’originale, et la mente dell’autore. Aggiuntovi nella fine un racconto delle cose più notabili, che nella spositione si contengono, Basilea 1576.

Cavaci Jacobo, Illustriora anachoretarum elogia sive religiosi viri musaeum […], Venezia 1625.

Cavalieri Giovanni Battista, Urbis Romae aedificiorum illustriumquae […] supersunt reliquiae summa cum diligentia a Joanne Antonio Dosio stilo ferreo ut hodie cernuntur descriptae et a Jo Baptista de Cavaleriis aeneis tabulis incisis repraesentatae, Roma 1569.

Cavalieri Giovanni Battista, Ecclesiae Anglicanae trophaea sive Sanctorum martyrum qui pro Christo catholicaeque fidei veritate asserenda antiquo recentiorique persecutionum tempore mortem in Anglia subierunt, passiones Romae in collegio Anglico per Nicolaum Circinianum depictae: nuper autem per Jo. Bap. de Cavalleriis aeneis typis repraesentatae, Roma 1584.

Cavalieri Giovanni Battista, Ecclesiae militantis triumphi sive Deo amabilium martyrum gloriosa pro Christi fide certamina prout opera et patrum Societatis Iesu collegii Germanici et Hungarici moderatoris impensa s.d.n. Gregorii pp. XIII in ecclesia S. Stephani Rotundi, Romae Nicolai Circiniani pictoris manu visuntur depicta ad excitandam piorum devotionem a Joanne Bap.ta de Cavalleriis aeneis typis accurate expressa, Roma 1585.

Ceccherelli Alessandro, Delle azioni e sentenze del signor Alessandro de’ Medici, primo duca di Firenze, Firenze 1587.

Cellarius Christoph, Notitia orbis antiqui, sive geographia plenior […] Edizione Alteram hanc editionem annotationibus varii generis […] illustravit et auxit L. Jo. Conradus Schwartz […], Lipsia 1731-1732.

Cellini Benvenuto, Due trattati, uno intorno alle otto principali parti della oreficeria; l’altro in materia dell’arte della scultura, dove si veggono infiniti segreti nel lavorare le figure di marmo e nel gettarle di bronzo, Firenze 1731 [13].

Cellini Benvenuto, Vita scritta da lui medesimo, Napoli 1728 [14].

Cervoni Giovanni, Descrizzione de la felicissima entrata del serenis. d. Ferdinando de’ Medici cardinale, gran duca di Toscana nella città di Pisa. Scritta da Giovanni Cervoni, Firenze 1588.

Chiabrera Gabbriello, Rime del signor Gabriello Chiabrera, raccolte per Giuseppe Pavoni, Genova 1599.

Ciatti Felice, Memorie annali ed istoriche delle cose di Perugia, Perugia 1636 [15].

Cigna Ippolito, Notizie manoscritte delle opere di pittura di valenti artefici, che si vedono nella città di Volterra, suoi borghi e luoghi di Val di Cecina, ms [16].

Cini Domenico, Osservazioni storiche sopra l’antico stato della montagna pistoiese: con un discorso sopra l’origine di Pistoia [...], Firenze 1737.

Ciocchi Giovanni Maria, Le pitture in Parnaso, Firenze 1725.

Coppi Giovanni Vincenzo, Annali. Memorie ed huomini illustri di Sangimignano, Firenze 1695.

Courtone Jean, Traité de la perspective pratique, avec des remarques sur l’architecture, suivies de quelques édifices considérables mis en perspective, et de l’invention de l’auteur [...], Parigi 1725.

Coypel Antoine, Discours prononcez dans les conferences de l’academia royale de peinture et de sculpture, Parigi 1721.

Cozzando Leonardo, Vago e curioso ristretto profano, e sagro dell’historia bresciana del M. R. P. maestro Leonardo Cozzando, Brescia 1694.*

Crispolti Cesare, Perugia Augusta descritta, Perugia 1648.


[12] È stata indicata l’edizione illustrata da Dancker Danckerts, usata per la redazione della biografia dell’incisore olandese.
[13] Nel 1722 (Descrizione dei disegni 1722) Gabburri possedeva l’edizione del 1568, mentre nelle Vite cita la suddetta ristampa fiorentina, poiché fa riferimento all’aggiunta di un «frammento di un trattato sopra il modo dell’insegnare il disegno ai fanciulli».
[14] Nel 1722 Gabburri ne possedeva una versione manoscritta, utilizzata nel 1728 per l’edizione riportata, eseguita a Napoli e non a Colonia come compare sul frontespizio.
[15] Nel manoscritto delle Vite Gabburri indica Ciatti come autore delle «storie di Perugia», e questa sembra essere l’opera più pertinente alla citazione.
[16] Parte delle Notizie di Ippolito Cigna si trovano oggi in Zibaldone 1198, [cc. 91-100]. La trascrizione del documento è consultabile nel presente numero della rivista «Studi di Memofonte».
Last Updated ( Tuesday, 13 January 2009 )
 
Joomla SEF URLs by Artio