Contenuti arrow Numero 1, 2008 arrow Bibliografia gabburriana: fonti citate nelle Vite di Pittori di Francesco Maria Niccolò Gabburri

Print
Article Index 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Il Gran teatro di Venezia ovvero descrizione esatta di cento delle più insigni prospettive, e di altrettante celebri pitture della medesima città con la narrazione della fondazione delle chiese, monasteri, spedali, isolette, e altri luoghi si pubblici, come privati [...], Venezia 1715.

Incognito conoscitore vedi:
Lanceni Giovanni Battista, Ricreazione pittorica o sia Notizia universale delle pitture nelle chiese, e luoghi pubblici di Verona. Opera presentata al pubblico in favore de’ dilettanti dall’incognito conoscitore, Verona 1720.

Indice delle stampe intagliate in rame a bulino e all’acqua forte, esistenti nella stamperia di Domenico de’ Rossi, Roma 1724.

Junius Franciscus, De pictura veterum libri tres, Amsterdam 1637.

La Mottraye Aubry de, Voyages du Sr. A. de la Motraye en Europe, Asie et Afrique où l'on trouve une grande variété de recherches géographiques, historiques et politiques des remarques instructives sur les moeurs, des peuples, des relations fidèlles des événemens considérables arrivées [sic] pendant plus de 26 années, employées dans ses voyages, comme de la révolution en Turquie, La Haye 1727.

Lami Giovanni, Delicae eruditorum suum veterum opuscolorum collectanea, Firenze 1741 [22].

Lamo Alessandro, Discorso intorno alla scultura e pittura, dove si ragiona della vita ed opere in molti luoghi e di diversi principi e personaggi, Cremona 1584.*

Laparelli Anibale, Croniche di Cortona, ms.

Le belle arti, pittura scultura e architettura, compimento a perfezione della bellezza dell’universo, mostrate nel Campidoglio dall’Accademia del Disegno, Roma 1711.*

Le cabinet de plus beaux portraits de plusieurs princes et princesses, hommes illustres, fameux peintres, sculpteurs, architectes, amateurs de la peinture et autres faits par le fameux Antoine Van Dyck, chevalier et peintre du Roy […], Amsterdam 1732.

Le Comte Florent, Cabinet des singularitez d'architecture, peinture, sculpture et graveure, ou Introduction à la connoissance des plus beaux arts figurés sous les tableaux, les statues et les estampes, 3 voll., Bruxelles 1702.*

Le pompe dell’Accademia del Disegno solennemente celebrate nel Campidoglio il dì 25 febraro 1702, descritte da Giuseppe Ghezzi pittore e segretario di essa. [...], Roma 1702.*

Leonardi Camillo, Speculum lapidum, et D. Petri Arlensis de Scudalupis, […] Sympathia septem metallorum ac septem selectorum lapidum ad planetas. Accedit Magia astrologica Petri Constantii Albinii villanovensis, Amburgo 1717.

Leoncini Giuseppe, Instruttioni architettoniche pratiche concernenti le parti principali degli edificij delle case, secondo la dottrina di Vetruvio, e d’altri classici autori. Compendiate da Gioseppe Leoncini cittadin fiorentino, a pro delli studenti d’architettura […], Roma 1679.

Leti Gregorio, L’Italia regnante o vero nova descritione dello stato presente di tutti prencipati, e republiche d’Italia. Dedicata al re christianissimo, voll. 4, Genova 1675-1676.

Leti Gregorio, Vita del catolico re Filippo II monarca delle Spagne […] da Gregorio Leti detto il Resuscitato, voll. 2, Coligny 1679.

Leti Gregorio, Historia, overo vita di Elisabetta regina d’Inghilterra […], Amsterdam 1693.

Lenzoni Carlo, In difesa della lingua fiorentina, et di Dante. Con le regole da far bella et numerosa la prosa, Firenze 1556.

Ligorio Pirro, Libro di m. Pyrrho Ligori napolitano, delle antichità di Roma, nel quale si tratta de’ circi, theatri, et anfitheatri […] paradosse […], Venezia 1552.

Lippi Lorenzo, Il Malmantile racquistato. Poema di Perlone Zipoli, Firenze 1731 [23].

Lomazzo Giovanni Paolo, Idea del tempio della pittura di Gio. Paolo Lomazzo pittore. Nella quale egli discorre dell’origine, et fondamento delle cose contenute nel suo trattato dell’arte della pittura, Milano 1590.

Lomazzo Giovanni Paolo, Rime di Gio. Paolo Lomazzi milanese pittore, divise in sette libri. [...] Et pero intitolate Grotteschi, non solo dilettevoli per la varietà de le inventioni, ma utili ancora per la moralità che vi si contiene. Con la vita del Auttore descritta da lui stesso in rime sciolte, Milano 1587.

Lomazzo Giovanni Paolo, Trattato dell’arte de la pittura di Gio. Paolo Lomazzo milanese pittore. Diviso in sette libri. Ne’ quali si contiene tutta la theorica, et la prattica d’essa pittura, Milano 1584.*

Lottini Giovanni Angelo, Scelta d’alcuni miracoli e grazie della Santissima Nunziata di Firenze descritti dal p.f. Gio. Angiolo Lottini […], Firenze 1636.*


[22] Il testo comprende una parte intitolata Charitonis et Hippophili Hodoeporici, titolo a cui fa riferimento Gabburri nelle sue citazioni.
[23] Vite di pittori, [p. 2155 – IV – C_203R]: «Malmantile ristampato in Firenze in due tomi l’anno ... [sic] con molte note e aggiunte, dove sono ancora alcuni rami intagliati da Francesco Zuccarelli».
Last Updated ( Tuesday, 13 January 2009 )
 
Joomla SEF URLs by Artio