Guide

Image
Il confronto delle più importanti guide del Cinquecento, Seicento e Settecento, rende possibile valutare gli effetti della committenza pubblica e privata in edifici laici ed ecclesiastici e soprattutto la consistenza e l’evoluzione di singole collezioni legate a famiglie e personaggi emergenti. Il collegamento con la cartografia contemporanea consente inoltre di individuare le singole collocazioni offrendo una mappa culturale specifica di grande significato per comprendere la fortuna di itinerari di vario interesse, in un genere editoriale spesso ripetitivo, sempre recettivo e funzionale.

(sezione a cura di: Paola Barocchi)

Last Updated ( Tuesday, 14 October 2014 )
 
Joomla SEF URLs by Artio