Scritti d’artisti

È stata inaugurata la nuova sezione SCRITTI D’ARTISTI, dedicata a carteggi, trattati, discorsi e memorie compilati da pittori, scultori e da altri protagonisti di rilievo dell’arte figurativa tra Settecento e Novecento. Ad aprire questo nuovo settore di consultazione e ricerca virtuale, è il carteggio di Luigi Mussini, del quale vengono presentate più di 570 lettere pazientemente raccolte da Patrizia Agnorelli in archivi pubblici e collezioni private, oggi offerte in un unico archivio digitale. Seguono poi venticinque lettere del pittore macchiaiolo Giovanni Segantini, consultabili nella versione pubblicata e curata nel 1970 dal collezionista e critico d’arte Lamberto Vitali.

Guide di Napoli

In collaborazione con il professor Francesco Caglioti e i suoi allievi dell’Università di Napoli è stata pubblicata la trascrizione delle Notitie del bello, dell’antico e del curioso della città di Napoli […] di Carlo Celano (1617-1693), nella sezione dedicata alle GUIDE STORICHE NAPOLETANE. L’opera, divisa in dieci giornate e consultabile in formato pdf, è una tra le più variegate e significative mai dedicate da un solo scrittore alla capitale del Regno meridionale.

Incontro di studio

Progetto GabburriLa Fondazione Memofonte e la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze hanno organizzato un incontro di studio in occasione della presentazione dell’edizione elettronica del Manoscritto Palatino E.B.9.5 Le Vite di pittori di Francesco Maria Niccolò Gabburri. L’incontro si è svolto il 5 maggio 2009 presso la Tribuna Dantesca della Biblioteca Nazionale Centrale, Piazza Cavalleggeri 1, Firenze. Scarica il programma

Stage Formativi

I laureandi o laureati che fossero interessati a svolgere uno stage formativo presso la nostra Fondazione, dovranno inviare una mail all’indirizzo info@memofonte.it  contenente curriculum e recapiti.

Carteggi artistici

Sono stati promossi i primi due seminari sul problema delle Metodologie di analisi strutturata dei carteggi artistici nell’ambito dei progetti che si occupano di questa specifica tipologia documentaria. Una didattica applicata prevede nei prossimi mesi di occuparsi di altre tematiche legate alle procedure di analisi e studio delle fonti; saranno oggetto di incontri i lessici della storiografia settecentesca e degli inventari dal periodo mediceo al XIX secolo.