FIRB

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, sul tema della Cultura artistica e letteraria tra Ottocento e Novecento, ha stanziato un finanziamento FIRB (triennio 2008-2010) per il quale la Fondazione MEMOFONTE ha il compito di coordinare il progetto in collaborazione con la Scuola Normale Superiore di Pisa, l’Università di Firenze (Facoltà di Ingegneria; Dipartimento Storia delle Arti e dello Spettacolo), l’Università di Udine (Dipartimento Storia e tutela dei Beni Culturali).

Collezionismo Riccardi

L’Ente Cassa di Risparmio di Firenze ha cofinanziando il progetto di studio e informatizzazione del materiale documentario inerente al Collezionismo della famiglia Riccardi per il periodo compreso tra il 1612 e la messa all’incanto dei beni avvenuta a partire dal 1810. In tale contesto sono resi disponibili i documenti relativi alle raccolte di oggetti d’arte ed alla ricca biblioteca, con lo scopo di ricostruire la consistenza di uno dei principali patrimoni culturali di area fiorentina.

Fondo Diego Martelli

La Fondazione Marchi di Firenze ha contribuito con un finanziamento al progetto triennale sul Fondo di Diego Martelli (Biblioteca Marucelliana), nell'ambito del quale è in corso la pubblicazione progressiva di un archivio informatizzato del carteggio, con una particolare attenzione alla soggettazione delle circa 5000 lettere. A conclusione del progetto è prevista una Giornata di Studio che ne illustri gli aspetti fondamentali, sia metodologici che scientifici, e i molti sviluppi tematici ad esso correlati.

Studi di Memofonte

La Fondazione ha creato una propria rivista on-line STUDI DI MEMOFONTE che accoglie scritti di carattere metodologico e scientifico relativi ai vari campi d’interesse sviluppati nel Sito o ad essi afferenti per argomento e tipologia disciplinare. Gli studiosi che fossero interessati a pubblicare sulla rivista potranno far pervenire alla redazione una richiesta con un breve abstract (max 2000 battute) che illustri i contenuti del saggio. Si vedano le norme redazionali nella sezione dedicata al periodico.

Biblioteche e Bibliografie

La Regione Toscana ha contribuito nel biennio 2008-2009 con un finanziamento alla ricerca sul rapporto tra Biblioteche e Bibliografie storico-artistiche che mira a valorizzare collezioni librarie legate a personaggi della cultura italiana dal Settecento ai giorni nostri.