Da Cavalcaselle ad Argan: archivio per la cultura artistica e letteraria

L’archivio intende fornire agli studiosi un innovativo strumento di ricerca in grado di gestire risorse testuali, manoscritte o a stampa, legate ad alcuni dei principali protagonisti della storiografia e della critica artistica italiana tra la fine del XIX e il XX secolo.

Oggetto della ricerca sono i documenti di Giovan Battista Cavalcaselle, Adolfo Venturi, Ugo Ojetti, Cesare Brandi e Giulio Carlo Argan, indagati nell’intento di mettere in luce la rete dei rapporti tra storici dell’arte, intellettuali, artisti e pubblico.

In consultazione