Vasi Etrusci Print

Image
 

 

III. Vasi etrusci [c. 113v]


Questi due vasi Etrusci fino ad ora sono stati tenuti per i più grandi, ma al presente il cavaliere Amiliton Inghilese, ambasciatore alla corte di Napoli, quale di tali vasi ha fatto una gran collezione, ne ha alcuni de’ più grandi.
Una maschera verde di pietra igada, rarissima.
Un basso rilievo di terra cotta che rapresenta il Trionfo di Cammillo il dittatore, benché mancante è raro.
Un basso rilievo che rapresenta Diana nel bagno, moderno sì, ma ben maneggiato, e il nome dello scultore è scritto al basso.
Altro basso rilievo di gran lunghezza, che esiste in faccia alla finestra, è di Basso Impero, ma esprime gran movimento nelle figure, ed esprime una donna che ha partorito due figli ed ancora si dole per farne altri.
Lavoro di intaglio in legno fatto da artefice Inghilese detto Gibens e sua scritta nel mezzo in una fascia.
Presso la finestra esiste Olla vinaria antica, sopra base dorata, nella quale vi si discerne come era la prima pittura a olio.
La Lotta è la quarta delle statue fatte da Soldani per il Duca di Malvoron.
I due disegni di cupole sono del Volterrano; una è della chiesa della Santissima Nunziata, l’altra della Cappella Niccolini in Santa Croce.

Last Updated ( Tuesday, 21 October 2008 )
 
Joomla SEF URLs by Artio